Un’opera d’arte per gli armatori del Tecnomar for Lamborghini 63

0
85

Per esaltare l’unicità del Tecnomar for Lamborghini 63, The Italian Sea Group regalerà una scultura di Daniele Basso a tutti gli armatori dell’iconico yacht

L’opera Vrumm Bang Bull, un toro realizzato in resina con base in acciaio nautico lucidato a specchio (35x21cm, altezza 21 cm), verrà donata agli armatori al momento della consegna del motor yacht. The Italian Sea Group ha scelto questo oggetto d’arte di Daniele Basso, che espone spesso le sue creazioni nel cantiere, per l’affinità estetica con le caratteristiche dello yacht e della vettura e per il materiale con cui è stato realizzato.

Fonte d’ispirazione, l’arte è da sempre un elemento fondamentale del lusso e della filosofia del gruppo. A Marina di Carrara la contaminazione artistica viene espressa nella collezione di opere disseminate nella sede direzionale e operativa dell’azienda. Una raccolta in continuo divenire, offerta alla vista di armatori, progettisti e designer.

VrumBangBull by dBasso TISG Lamborghini
Daniele Basso – Nato il 4/8/1975 a Moncalieri (TO), è un artista italiano noto per i lavori in metallo lucidato a specchio. Ha partecipato a tre edizioni della Biennale d’Arte di Venezia, con mostre e opere in diverse parti del mondo, tra cui Carrousel du Louvre (Parigi), Università del Seraphicum (Vaticano), GNAM (Roma), Expo 2015 (Milano), World of Coca Cola (Atlanta), Officine della Scrittura (Torino), Museo del Parco (Portofino), Shoah Memorial (Milano) e in gallerie a New York, Dubai, San Pietroburgo, Tel Aviv, Monte-Carlo, Lugano, Milano, Torino e Bologna. Oggi le sue opere sono da Artion Gallery, Galerie Sept, Simon Bart, Hysteria Art, Laura Tartarelli Contemporary e Galleria Ferrero.

Ho scelto di omaggiare i nostri armatori del Tecnomar for Lamborghini 63 con quest’opera di Daniele Basso per dare un ulteriore elemento di esclusività e unicità ma anche perché penso che l’arte aiuti a vivere nel bello, il bello alimenti le emozioni, le emozioni stimolino le idee, le idee portino a nuovi progetti”, commenta Giovanni Costantino, founder e Ceo di The Italian Sea Group. “Proprio come gli artisti, ognuno di noi è impegnato nella realizzazione di un’opera e circondarci dei loro lavori ci aiuta, da un lato, a condividere una dimensione di benessere, dall’altro, a stabilire un dialogo più intimo e profondo con i clienti, tutti collezionisti e appassionati”.

È per me davvero un piacere e un onore”, spiega l’artista Daniele Basso, “aver realizzato l’opera Vrumm Bang Bull. L’iconica potenza e forza indomita del toro, esaltata dagli spigoli tesi dell’animale pronto a scattare, in una straordinaria coerenza formale tra opera e stile Lamborghini, esprimono con immediatezza l’esclusiva partnership della Casa di Sant’Agata Bolognese con The Italian Sea Group. Un simbolo prezioso, per i fortunati primi possessori degli innovativi yacht, che ricorda l’importanza nella vita di lottare per la propria identità e per costruire il futuro nel quale si desidera vivere. Un progetto che è stato possibile realizzare grazie alla preziosa collaborazione con Laura Tartarelli Contemporary Art”.

(Un’opera d’arte per gli armatori del Tecnomar for Lamborghini 63 – Barchemagazine.com – Ottobre 2021)

L'articolo Un’opera d’arte per gli armatori del Tecnomar for Lamborghini 63 sembra essere il primo su Barche Magazine ISP.

NESSUN COMMENTO