Strutture Industria Nautica Naval Tecno Sud: «Orgoglio del Made in Italy» A tu per tu col CEO

0
114

Naval Tecno Sud vede al comando Roberto Spadavecchia, un uomo enorme di statura, di carisma ed empatia. Con la sua Naval Tecno Sud rende il nome del Made in Italy nella nautica internazionale ancora più grande. Il core business dell’azienda, con sede a Bari, include la produzione di cavalletti per yacht e superyacht, ma non solo.

Rastrelliere per porti a secco, cabine retrattili, carrelli, bilancini e passerelle per banchina: sono oggetto produttivo di questa azienda metalmeccanica altamente specializzata nella nautica.

La clientela: nazionale, fra cui ci sono state forniture anche per la Guardia di Finanza. Ed estera dove, fra i molti, spicca anche Dubai. Roberto Spadavecchia presenzia personalmente a tutti i Saloni nautici e, parlando ancora di Made in Italy, lo fa anche grazie al supporto di ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Di più: è proprio la certificazione europea e di standard elevatissimo applicata ai prodotti Naval Tecno Sud a essere richiesta dei clienti anche in quei Paesi dove non sarebbe necessaria.

Il motivo? La certificazione è semplicemente sinonimo di grande qualità. Dall’incontro con Roberto Spadavecchia durante il Festival degli yacht di Cannes, fra un sorso e l’altro di un pregiato Primitivo di Manduria, nasce questa conversazione che riportiamo per i lettori. 

Ci racconta l’operatività di Naval Tecno Sud

Naval Tecno Sud, progetta e produce attrezzature per i cantieri navali. Abbiamo iniziato dai classici cavalletti per sostenere le barche più a terra. Ed oggi la nostra gamma prodotti è variegata e soddisfa tutte le esigenze della cantieristica. Quindi a parte i cavalletti regolabili e fissi per yacht e mega yacht.

In questo momento produciamo rastrelliere per porti  a secco, cabine retrattili, carrelli, bilancini e passerelle per banchina. Quindi tutto quello che può servire in un cantiere navale, noi lo produciamo. Anche perché nasciamo come azienda metalmeccanica specializzata nell’industria navale.

Ci sono richieste speciali della clientela che sapete soddisfare?

Per esempio, se ci richiedono la recinzione di un cantiere navale, con materiale metallico, noi la realizziamo tranquillamente. Come è successo nei vari porti in Francia e qui nel porto di Cannes. 

In quale area esportate i vostri prodotti?

In questo momento il nostro prodotto viene distribuito in tutto il mondo. Tra l’altro personalizziamo tutti i prodotti. E realizziamo anche selle per barche a vela di qualsiasi tonnellaggio. 

Qual’è il punto di forza di Naval Tecno Sud?

Abbiamo puntato molto sulla qualità del prodotto, e l’abbiamo subito certificata. Non è stato facile perché la legislatura italiana è la più rigida in Europa. La certificazione CE italiana è, appunto, necessaria, in Europa, ma molto gradita al di fuori perché è riconosciuta come la più rigorosa. Abbiamo clienti, per esempio, a Dubai, dove non serve la certificazione ma è molto gradita perché è affidabilissima. E siamo contenti di questo. In Europa le aziende che hanno questa certificazione sono soltanto quattro o cinque. Ciò ci colloca nei primi posti come azienda affidabile e certificata CE.

 

Sotto l’aspetto commerciale, presenziamo a tutte le fiere del mondo, quindi abbiamo un ottimo rapporto qualità prezzo. E nel mondo siamo conosciuti soprattutto per le barche grandi. 

Obiettivo principale.

L’obiettivo della nostra azienda è creare prodotti altamente qualificati. Perché dobbiamo garantire la sicurezza in cantiere delle barche. Ma soprattuto quella dei lavoratori che operano all’interno del cantiere. 

Naval Tecno Sud presenzierà al 61esimo Salone Nautico di Genova presso lo stand THO1 B superiore. Info qui

The post Strutture Industria Nautica Naval Tecno Sud: «Orgoglio del Made in Italy» A tu per tu col CEO appeared first on Tuttobarche.

NESSUN COMMENTO