R-Evolution 26 come sarà l’inedito Rib di Mar.Co

0
128

C’è una new entry in produzione nel noto cantiere di Muggiò, l’R-Evolution 26. Dove “Evoluzione” e “rivoluzione” segnano nel marketing le caratteristiche innovative di questo inflatable compatto, che riprende le linee di una gamma di successo e ben confermata nei due modelli precedenti: l’R-Evolution 36 e R-Evolution X-36, quest’ultimo dotato di un bracket poppiero in grado di ospitare anche combinazioni multiple. 

Mar.Co ha dato comunicazione che sarebbe pronta a immettere sul mercato dei Rib il suo nuovo R-Evolution 26, già entro fine novembre e le aspettative sono davvero alte.R-Evolution 26

La scelta del cantiere con sede a Muggiò, in Brianza, è stata quella di rendere «più compatto» questo gommone inedito, non tradendo il feeling e l’attitudine di una gamma apprezzata negli ultimi due anni e che piace agli armatori in cerca di battelli spesso facilmente carrellabili, con il vantaggio di una gestione in Marina a zero pensieri.

Mar.Co ha rilasciato, oltre ai rendering di R-Evolution 26, anche un video che anticipa bene filosofia e progettualità del suo nuovo battello in grado di esprimere gran carattere fin da subito, anche prima di vederlo in acqua.

R-Evolution 26, di cui ancora non è stato svelato il prezzo, misurerà 8,02 metri con un baglio di 3,06. È studiato in termini nautici per un’installazione singola fuoribordo, con potenza massima di 450 cavalli e vanta un serbatoio da ben 330 litri per il carburante.

R-Evolution 26 design sportivo

Il design è curato da Federico Gerna, la cui matita ha restituito un battello grintoso e sportivo ma che rispetta quelle esigenze marinare a cui non si può omettere. Fra queste la controstampata prodiera in composito, che consolida la struttura in maniera efficace, aumentando la tenuta anche in mare formato e il comfort della navigazione.   

R-Evolution 26Quanto alla facilità di trasporto, R-Evolution 26 non teme rivali, grazie ai soli 1.600 Kg di peso a secco, e ai trincarini in composito, che si possono chiudere quando il Rib è sgonfio sempre nell’ottica della semplicità gestionale del battello. 

Passando al layout, R-Evolution 26 offre spazi in coperta concepiti per una navigazione comoda, ne sono prova le sedute poppiere dotate di poggiaschiena, con in più i tientibene in acciaio vicini, che fanno la differenza alle velocità massime. Le sedute nel pozzetto circondano inoltre il tavolo se posizionato in modalità dinette. A centro imbarcazione le sedute in plancia accolgono due persone che guardano una postazione di comando ampia, dove si può ospitare l’elettronica di bordo optando anche per display grandi. Ma c’è un particolare su cui porre l’attenzione, perché sotto alla consolle è ricavato un vano toilette decisamente utile. La prua e la zona poppiera vedono anche la presenza immancabile dei prendisole. 

A poppa le plancette comode, offrono inoltre lo spazio necessario per le manovre, accesso al case-motore, imbarco e sbarco dei passeggeri. A ciò, in previsione, si aggiunge un’ampio ventaglio di scelte offerte dal cantiere per la personalizzazione di R-Evolution 26, incluso il T-top oppure il roll-bar.  

R-Evolution 26

The post R-Evolution 26 come sarà l’inedito Rib di Mar.Co appeared first on Tuttobarche.

NESSUN COMMENTO