Marina Militare Nastro Rosa al via sotto la Lanterna

0
191
Marina Militare Nastro Rosa La Lanterna in rosa MARINA MILITARE REGATA GENOVA

Tutto pronto per la prima edizione del Marina Militare Nastro Rosa campionato di vela offshore. Da Genova a Parigi 2024 il passo è breve. Parte il Campionato Europeo 2020 della futura disciplina olimpica 2024 Double Mixed Offshore. Salpa da Genova, futura Capitale Europea dello Sport 2024 e sede del Grand Finale di The Ocean Race 2022-23.
L’evento è realizzato con il contributo di Fincantieri, Enit Agenzia Nazionale del Turismo Italiano, ICS Istituto per il Credito Sportivo, Valore Paese Fari e la Città di Genova.
Ci sarà anche una  versione online della regata grazie alla partnership con Virtual Regatta: https://www.virtualregatta.com/en/offshore-game/  scaricando l’applicazione sul proprio dispositivo, sarà possibile regatare in diretta “contro” gli atleti del campionato.
La regata sarà inoltre live grazie al sistema di Tracking Online TracTrac visibile su https://www.tractrac.com/event-page/event_20200902_Emoec/1931
Da qualche giorno gli atleti hanno raggiunto Genova, domenica dedicata ad attrezzare le barche in vista della prima uscita del 2 settembre.
Siamo molto curiosi di metterci finalmente alla prova – ha detto Claudia Rossi che con Matteo Mason rappresenta l’Italia – Fino a oggi abbiamo fatto tante miglia in coppia per avvicinarci a questa disciplina a bordo di un 34 piedi, ma senza alcun confronto con avversari diretti e con una barca concepita per regate in equipaggio. Siamo dunque al nostro debutto in regata e con la barca che vediamo oggi per la prima volta”.
Claudia Rossi, abituata a regate in monotipo e tra le boe, è campionessa europea della Classe J70 2019. “Per me e Matteo – aggiunge – è un battesimo di fuoco, visto il calibro dei nostri avversari, ma non vediamo l’ora di metterci in gioco. Fare tre notti in mare e una regata lunga è una grande novità. Abbiamo lavorato molto sull’affiatamento e sulla gestione di tempo e ruoli con l’obiettivo di poter essere entrambi in grado di fare tutto a bordo. Naturalmente le condizioni meteo che incontreremo in regata saranno una variabile importante, ma siamo pronti a tutto. Oggi usciamo con l’L30 per la prima volta in assoluto e non vediamo l’ora di conoscere bene questa piccola barca che però promette molto bene… Visto che è la prima impressione quella conta, vedremo di metterci il massimo impegno”.
Dopo la regata di prova di martedì 1 settembre davanti al lido di Albaro, la partenza della lunga è fissata per oggi con un target di durata intorno alle 72 ore. Il percorso verrà deciso in base alle condizioni meteo e attualmente prevede una rotta che da Genova porterà i partecipanti a doppiare lo scoglio della Giraglia a nord della Corsica per poi dirigersi verso le isole di Capraia, Pianosa, Secche della Meloria, Tinetto e fare ritorno nel golfo di Genova. L’arrivo è previsto per il 5 settembre pomeriggio. Seguirà la premiazione a Porto Antico.

LA REGATA VIRTUALE
Come ogni regata che si rispetti, anche l’europeo misto offshore ha la sua versione online con la partnership con Virtual Regatta raggiunta grazie a EUROSAF e al suo vice-presidente Marco Predieri. Scaricando l’applicazione sul proprio dispositivo, sarà possibile regatare in diretta ‘contro’ gli atleti del campionato e ad oggi risultano iscritti oltre 7.000 partecipanti. La regata sarà inoltre live grazie al sistema di Tracking Online TracTrac.
https://www.virtualregatta

LA LANTERNA IN ROSA
Il 6 settembre, il simbolo e faro di Genova, la famosa Lanterna, si illuminerà eccezionalmente in rosa a sostegno della raccolta fondi in favore di AIRC, collegata all’evento Marina Militare Nastro Rosa – Mixed Offshore European Championship 2020.
Al seguente link è possibile seguire in tempo reale l’illuminazione della Lanterna in Rosa: https://www.lanternadigenova.it/webcam/

L'articolo Marina Militare Nastro Rosa al via sotto la Lanterna sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO