Intesa Fincantieri Abu Dhabi Shipbuilding (Adsb)

0
398
Intesa Fincantieri Abu Dhabi: nella foto lo stand Fincantieri Intesa Fincantieri Abu Dhabi: nella foto lo stand Fincantieri Il pattugliatore Falaj 2

Accordo di massima per “esplorare in futuro forme di collaborazione industriale e commerciale nel segmento della navalmeccanica degli Emirati Arabi Uniti”. L’annuncio è stato dato a margine dell’International Defence & Conference (Idex) 2019 di Abu Dhabi. L’intesa Fincantieri Abu Dhabi Shipbuilding (ADSB) – gruppo leader negli Emirati Arabi Uniti specializzato nella costruzione, riparazione e refitting di navi militari e mercantili – si basa sulla  ricerca di nuove forme di collaborazione e sul consolidamento di quelle già in atto. I dettagli dell’accordo saranno messi a punto alla firma di un Memorandum of Understanding, accordo che rientra nella strategia di sviluppo di Fincantieri in Medio Oriente e che dovrà promuovere lo sviluppo delle attività locali sia nel comparto della cantieristica navale sia in quello dei servizi e attività di post vendita nella regione. L’intesa Fincantieri Abu Dhabi Shipbuilding, tra l’altro, prevede la costituzione di un gruppo di lavoro per definire proposte comuni, massimizzando ove possibile il contenuto locale, per i futuri programmi che coinvolgono la Marina Militare emiratina e l’Autorità per le Infrastrutture Critiche e la Protezione Costiera (CICPA), relativi alla costruzione di nuove unità, nonché per le attività di refitting e manutenzione della futura flotta della degli EAU.
Nell’ultimo decennio Fincantieri ha consolidato un ottimo rapporto con la Marina Militare degli Emirati Arabi Uniti. Infatti, è presente sul mercato locale dal 2008 e ha consegnato nel 2013 tre navi costruite nei cantieri italiani del Gruppo, una corvetta classe Abu Dhabi di 90 metri di lunghezza e due pattugliatori classe Falaj 2 (nella foto). Ha inoltre creato la joint venture Etihad Ship Building per supportare la manutenzione e la piena operatività delle unità consegnate alla Marina degli Emirati.

FINCANTIERI AND ABU DHABI SHIPBUILDING:
FUTURE COLLABORATION IN THE UAE 
 

During the Abu Dhabi 2019 International Defence Exhibition & Conference (IDEX), Fincantieri and Abu Dhabi Shipbuilding (ADSB), the leading shipbuilder in the United Arab Emirates specialized in the construction, repair and refit of military and commercial vessels, today announced that they have reached an agreement in principle to explore future forms of industrial and market cooperation in the UAE shipbuilding segment.
The agreement, to be detailed in the near future with the signing of a Memorandum of Understanding (MoU), falls within Fincantieri development strategy in the Middle East, promoting the development of local activities both in the shipbuilding segment and in the services and after sales activities to be carried out in the Region. Fincantieri and ADSB will establish a working group to define and prepare common proposals, maximizing the local content where possible, for the future programs involving the UAE’s Navy, as well as the Critical Infrastructure and Coastal Protection Authority (CICPA), which provide for the construction of new vessels, as well as refitting and maintenance activities of the future fleet of the UAE’s Navy.
In the last decade, Fincantieri has built an excellent relationship with the United Arab Emirates Navy. In fact, it is present on the local market since 2008 and has delivered three vessels built in the Group’s Italian yards in 2013, one “Abu Dhabi” class corvette of 90 meters in length and two “Falaj 2” class patrol vessels, all operating within the UAE Navy’s fleet with full customer satisfaction. Moreover, Fincantieri established the local joint venture Etihad Ship Building to support the maintenance and the full operational capability of the units delivered to the UAE Navy.

L'articolo Intesa Fincantieri Abu Dhabi Shipbuilding (Adsb) sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO