Il ritorno di François Gabart: un nuovo trimarano e un nuovo sponsor

0
40
Trimaran SVR LAZARTIGUE KO  %C%Ajbepron

Trimaran SVR LAZARTIGUE_K4O 01 ©jbepron

Dopo il quasi clamoroso divorzio dallo sponsor Macif, avvenuto soprattutto a causa della pandemia, François Gabart, il velista più giovane ad avere vinto il Vendée Globe e il detentore del record del giro del mondo in solitario, ha un nuovo sponsor e un nuovo progetto.

Il Gruppo francese Kresk, guidato da Didier Tabary e proprietario dei marchi cosmetici SVR, Lazartigue e Fillmed ha annunciato l’acquisizione dell’innovativo Ultim, il trimarano realizzato dal team specialista in regate oceaniche di François Gabart, Mer Concept. Il multiscafo, che si distingue per il suo design lineare e futurista, è in grado di circumnavigare il pianeta navigando in volo ad alta velocità. Porterà i colori dei tre marchi del gruppo e si chiamerà SVR-LAZARTIGUE. L’impegno del Gruppo Kresk a fianco di François Gabart, per i prossimi quattro anni, rientra nella volontà societaria di imprimere un’accelerata alle sue iniziative in favore dell’ambiente. 

GG %C%AGuillaume Gatefait

François Gabart

«Il Gruppo Kresk, con i propri marchi SVR, Lazartigue e Fillmed, è orgoglioso e felice di salpare per questa avventura marittima assieme a François Gabart e a questa imbarcazione, vera sfida tecnologica che soddisfa le nostre comuni ambizioni. Questo connubio ci è sembrato ineluttabile, un matrimonio di passione e di valori focalizzati su innovazione e impegno. Questa partnership rappresenta per noi anche una nuova tappa nella nostra strategia di sviluppo nel mondo della clean beauty e una formidabile opportunità per tagliare nuovi traguardi in questo cammino. I nostri marchi, che sono già all’avanguardia in numerosi campi, lo saranno ancora di più domani. Parallelamente ai nostri marchi di cosmetica responsabile, oggi desideriamo compiere un altro passo avanti investendo a lungo termine nella protezione degli oceani con la creazione del fondo di dotazione Kresk4Oceans.» ha dichiarato Didier Tabary, Presidente del Gruppo Kresk.

Il primo progetto sul quale si concentrerà il fondo Kresk4Oceans sarà la lotta contro l’inquinamento da plastica che deturpa la bellezza del mare, ne insidia la fauna e che, infine, ha ripercussioni anche sull’essere umano. Kresk4Oceans, assieme a François Gabart, attuerà alcune iniziative di sensibilizzazione ed educazione oltre a finanziare alcuni progetti scientifici di interesse generale nel settore del riciclo e dello sviluppo di nuovi materiali ecosostenibili.

Poi per Gabart ci sarà ovviamente il programma delle regate, che inizierà, dopo un periodo di rifinitura del nuovo trimarano ancora in cantiere, con la Transat Jacques Vabre 2021, la transoceanica in doppio a cui partecipano anche gli Ultime.


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti del Giornale della Vela, si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 49 euro e ti facciamo anche un regalo!

SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DEL GIORNALE DELLA VELA

Ogni giorno interviste, prove di barche, webinar. Tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato su tutte le news dal mondo della vela, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter del Giornale della Vela! E’ semplicissimo, basta inserire la tua mail qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di vela! E’ un servizio gratuito e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno!


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*

The post Il ritorno di François Gabart: un nuovo trimarano e un nuovo sponsor appeared first on Giornale della Vela.

NESSUN COMMENTO