Il fuoribordo Mercury V12 Verado 600hp è il top dei motori nel 2021?

0
61
Mercury V12 Verado 600hp sul Mar.co 36 R-Evolution
Mercury V12 Verado 600hp sul Mar.co 36 R-Evolution

Mercury V12 Verado 600hp sul Mar.co 36 R-Evolution – Foto: Barche a Motore

Qual è il motore marino più all’avanguardia del 2021? Tra motori elettrici e non elettrici, quest’anno ha visto arrivare decine di novità. Se rimaniamo nell’ambito di quelli già in produzione seriale e che vantano già un gran numero di applicazioni il campo si restringe. A questo punto diamo un’occhiata alle premiazioni dei principali eventi tecnologici al mondo – il CES di Las Vegas e il METS Trade di Amsterdam. Cosa accomuna i due eventi che si svolgono a migliaia di chilometri di distanza? Il nuovo fuoribordo Mercury V12 Verado 600hp, (ve lo avevamo anticipato qui) il più potente attualmente in produzione.

Mercury V12 Verado 600hp

Al CES 2022, Mercury Marine ha vinto il secondo CES Innovation Award consecutivo, proprio con il suo ultimo nato. Nel 2021 ad essere premiata era stata la tecnologia 1st Mate Marine System. Questo evento è di fatto uno dei più importanti al mondo per quanto riguarda l’innovazione tecnologica e la vittoria di un prodotto legato al marine indica di certo la bontà di questo progetto.

Il valore di questo nuovo fuoribordo qui in Europa gli è valso una menzione speciale ai DAME Awards nell’ambito del METS Trade. Il commento della giuria del DAME traccia gli elementi più salienti di questo fuoribordo.

“Il Verado 600hp è un tour de force dell’ingegneria, un fuoribordo V12 a benzina dotato di piede orientabile con elica controrotante. Una risposta sorprendente e progettata in modo brillante visto il passaggio del mercato da entrobordo a fuoribordo.”


 

View this post on Instagram

 

A post shared by Barche a Motore (@barcheamotore)

https://www.instagram.com/embed.js


Mercury V12 Verado 600hp – Caratteristiche

Lanciato nel febbraio 2021, il fuoribordo Mercury V12 Verado 600hp promette un’eccezionale economia di carburante e autonomia,  meno emissioni di anidride carbonica grazie ad una combinazione di caratteristiche:

  • trasmissione automatica integrata
  • eliche doppie, avanzate e controrotanti
  • strategia di combustione magra di Mercury Advanced Range Optimisation (ARO)
  • controllo del carburante a circuito chiuso.

Mercury V12 Verado 600hp – La nostra prova

Grazie a Mercury Marine Italia, abbiamo avuto la possibilità di testare i nuovi Mercury V12 Verado 600hp a bordo di due imbarcazioni: il Nuova Jolly Prince 43 CC e il Mar.co R-evolution X-36, entrambe con 1.200 cavalli complessivi. Questi motori non nascono per la velocità pura, ma per avere una spinta straordinaria e quindi adattarsi anche ad unità più pesanti. È a questo che si riferisce la giuria del DAME sul passaggio da entrobordo a fuoribordo. È proprio per coprire un segmento di barche più grandi, solitamente motorizzate con gli entrobordo, che questi motori sono stati studiati. In ogni caso, a bordo dei due rib citati qua sopra, siamo riusciti a saggiarne le caratteristiche e le qualità, con una buona dose di divertimento viste le velocità massime toccate: 55.8 sul Nuova Jolly e 62.1 nodi sul Mar.Co.

Mercury V12 Verado 600hp

Mercury V12 Verado 600hp – Foto: Barche a Motore

La prima caratteristica che viene fatta notare a terra è la semplificazione delle operazioni di manutenzione. Grazie ad un portello sulla parte superiore della calandra controllare o sostituire le componenti essenziali è possibile perfino durante la navigazione. Da libretto devono passare o 1.000 ore o cinque anni di utilizzo prima che sia necessario smontare l’intera calandra per procedere a ulteriori interventi di manutenzione.

Mercury V12 Verado 600hp – Come funzionano

Da un punto di vista tecnico parliamo di un motore fuoribordo che per la prima volta introduce un piede rotante. Allo stesso modo è anche la prima volta di una trasmissione a due rapporti. Grazie a questa soluzione in prima marcia si ottengono la coppia massima e l’accelerazione potente per poi passare (in modo quasi impercettibile) alla seconda marcia in modo automatico.

Nuova Jolly Prince 43 CC con due Mercury V12 Verado 600hp

Nuova Jolly Prince 43 CC con due Mercury V12 Verado 600hp – Foto: Barche a Motore

Nei test che abbiamo effettuato, accelerando gradualmente di 500 giri in 500 giri, i motori tengono la prima marcia fino a circa 3.000 giri, prima di cambiare. Accelerando invece da zero al massimo i motori tengono la prima marcia fino a 5.000 giri prima di cambiare.

Mercury V12 Verado 600hp sul Mar.co 36 R-Evolution

Mercury V12 Verado 600hp sul Mar.co 36 R-Evolution – Foto: Barche a Motore

Questo motore è il primo fuoribordo V12 della storia e per sfruttare tutta la potenza disponibile Mercury Marine ha studiato una nuova serie di eliche doppie e contro-rotanti. Sono queste a dare la massima presa sull’acqua (e quindi miglior manovrabilità), ma anche velocità di crociera e planata con consumi ridotti.

Nella prova abbiamo anche potuto apprezzare la facilità di manovra, in particolare all’ormeggio, data dalla combinazione tra piede rotante e joystick di manovra con sistema Joystick Piloting.

Mercury V12 Verado 600hp sul Mar.co 36 R-Evolution - Photo by: Barche a Motore

Mercury V12 Verado 600hp sul Mar.co 36 R-Evolution – Foto: Barche a Motore

Ipotizzando una velocità di crociera ideale a circa 30 nodi, è interessante osservare come si sono comportati i due gommoni provati. A bordo del primo Marco 36 R-Evolution, che pesa 2.400 kg a secco, erano presenti a bordo 7 persone, pieno da 150 litri d’acqua e 750 litri di carburante.

A bordo del Prince 43 CC, peso a secco di 4.500 kg, erano presenti 8 persone, 1.100 litri di carburante e 150 litri d’acqua.

Velocità di crociera

Marco 36 R-Evolution 2 x Mercury V12 Verado 600hp 3500 giri – 30 nodi – 102 lt/h
Nuova Jolly Prince 43 CC 2 x Mercury V12 Verado 600hp 4000 giri – 30.6 nodi – 132 lt/h

Tutte le informazioni su: www.mercurymarine.com

L'articolo Il fuoribordo Mercury V12 Verado 600hp è il top dei motori nel 2021? proviene da Barche a Motore | Mediterranean Boat Magazine.

NESSUN COMMENTO