Honda BF250, che spinta sugli 8 metri del Ranieri Cayman 26.0 Sport Touring!

0
78

Il nuovo Ranieri International Cayman 26.0 Sport Touring guadagna un solido elemento centrale per driver e codriver, ma anche a poppa un generoso fuoribordo Honda BF250 che ne esalta le doti marine.

Ci sono binomi più riusciti e altri un po’ meno. Al rientro ai pontili del Marina di Varazze, posso affermare in tutta sicurezza che quello tra il Ranieri International Cayman 26.0 Sport Touring e l’Honda BF250 fa parte della prima categoria e adesso vi spiego il perché.

Ranieri Cayman

Gommone e motore, la coppia perfetta del nostro test

Il motore nipponico, al momento il top di potenza del listino Honda Marine (ma novità sono nell’aria…), è un solido V6 di 3,5 litri completato da un’elica a tre pale da 19”, proprio quello che ci vuole a poppa del Ranieri International Cayman 26.0 Sport Touring, il nuovo modello che ha fatto il suo debutto al salone genovese e che ora ho la possibilità di provare a Marina di Varazze.

Peccato che la lunga permanenza in acqua abbia sporcato la carena e quindi limitato le nostre rilevazioni, mi salvano però i risultati ottenuti a Soverato (sede del cantiere nel bellissimo mar Ionio calabrese, dove sono anche state scattate alcune foto del servizio) in condizioni di mare simili, tendenzialmente calmo con un po’ di onda alzata dal vento.

Per la verità la nostra accoppiata riesce a rimediare abbastanza bene alla carena sporca, visto che tocchiamo i 40 nodi a 5850 giri con un 50% di trim, mentre a Soverato, sempre con l’Honda BF250 si erano raggiunti i 42,6 nodi a 6300 giri, sempre con due persone a bordo.

Abbastanza simili anche i consumi 85,2 l/h (però con trim all’80%) a Soverato e 82 l/h nel nostro caso.

Ranieri Cayman

Anche la planata minima del Cayman 26.0 Sport Touring risente della carena sporca: si passa dai 2400 giri a 10 nodi per 11 l/h calabresi ai nostri 2800 giri però a 15 nodi e quasi 17 l/h.

Questo conferma che i soldi non spesi per far carena regolarmente per mantenerla sempre pulita non sono soldi risparmiati. Provo anche l’accelerazione: 3,5” per planare e 8,5” per passare i 30 nodi.

Ranieri Cayman

Quanto poi alla maneggevolezza e tenuta di mare della carena so di andare sul sicuro avendo già in precedenza provato la bontà delle realizzazioni del cantiere di Soverato e questo Ranieri International Cayman 26.0 Sport Touring con l’Honda BF250 non fa certo eccezione.

Ne approfitto per verificare quanto il parabrezza sia ben protettivo e muovendomi a bordo per le foto apprezzo il robusto tientibene che lo contorna e che costituisce un solido appiglio. Un’ultima nota positiva prima di rientrare.


Guarda anche i nuovi Honda di media gamma presentati in anteprima mondiale al Salone di Genova


Ranieri Cayman

Ranieri International Cayman 26.0 Sport Touring, a bordo

La novità saliente del nuovo Touring, come sottolinea il nuovo nome, è tutta nella zona centrale con la seduta guida biposto che consente di condurre sia in posizione seduta sia in piedi.

Il tutto è completato a poppavia da una seduta contromarcia che crea un’area conviviale a poppa, con la possibilità di allestire un tavolo o un prendisole.

La colorazione scura dello scafo del Cayman 26.0 Sport Touring non consente di apprezzare appieno la novità estetica che è l’elemento scuro sul fianco della consolle che ingloba l’oblò, un richiamo estetico al Next.

Per il resto a poppa tutto si sviluppa nel rispetto della tradizione, con il divanetto che nasconde un ampio gavone e lascia a sinistra un comodo accesso alla plancetta a lato del fuoribordo.

Ranieri Cayman

La zona prodiera del Cayman 26.0 Sport Touring presenta il classico prendisole, mentre la struttura della consolle propone una seduta essenziale frontemarcia ma soprattutto un’ampia ribalta che permette di accedere al suo interno, dove può trovare posto un wc oppure diventare un ampio gavone.

Completa il tutto un rollbar che non mi piace, ma in questo allestimento di Ranieri International riesce a essere un po’ meno invasivo alla vista, comunque è molto pratico per la gestione del tendalino.

C’è solo da notare i materiali di qualità e la loro eccellente lavorazione, ma trattandosi di un Ranieri International non è una sorpresa.


Tre motori Honda? Si può, guarda il Cayman 38 Executive!


Ranieri Cayman

I numeri del Ranieri International Cayman 26.0 Sport Touring


Lunghezza ft
7,80 m

Larghezza
2,80 m

Diametro Tubolari
0,60 m

Compartimenti
5

Dislocamento
1.200 kg

Serbatoio carburante
260 l

Serbatoio acqua
60 l

Portata persone
18

Motorizzazione massima
250 cv

Omologazione Ce
B


Prezzi

Ranieri International Cayman 26.0 Sport Touring
da 43.000 euro (Iva esclusa)

Honda BF250
da 24.646 euro (Iva compresa)


Prestazioni

Regime Velocità Consumo
rpm nodi litri/ora
600 2,6 1,6
1000 4,1 2,8
1500 5,5 6,0
2000 7,6 7,9
2500 11 14
3000 18 22
3500 23 33
4000 27 41
4500 31 50
5000 35 68
5500 39 78
5650 40 82

Clicca ed entra nel sito di Ranieri International


Clicca ed entra nel sito di Honda Marine Italia


L'articolo Honda BF250, che spinta sugli 8 metri del Ranieri Cayman 26.0 Sport Touring! proviene da Barche Yacht e Gommoni nella rivista della nautica a motore.

NESSUN COMMENTO