B&G, l’elettronica per gli skipper della Vendée Globe

0
167
B&G: Ari Huusela B&G: Ari Huusela Thomas Ruyant

B&G, leader mondiale nella strumentazione per la navigazione a vela, è orgogliosa di supportare gli skipper Ari Huusela e Thomas Ruyant nella loro avventura in solitaria intorno al mondo, che avrà inizio il prossimo 8 novembre. Le loro imbarcazioni, appositamente studiate per la Vendée Globe, ipertecnologiche e all’avanguardia sotto ogni aspetto, sono un vero e proprio fiore all’occhiello. L’elettronica di bordo firmata B&G garantirà, grazie a sistemi integrati di ultima generazione, un’esperienza altamente sicura, affidabile e al massimo delle prestazioni per tutta la durata dei 44mila km previsti.
Nello specifico, Imoca 60 Stark di Ari Huusela monterà un pacchetto completo che si compone di: Zeus™da 9”, il display Triton2, un radar Halo e un sistema autopilota H5000 Hercules che offre funzioni specifiche per la competizione tra cui le tabelle polari e la correzione 3D Motion per la massima precisione dei dati vento.
Thomas Ruyantche potrà contare sulla stessa strumentazione del collega finlandese, gareggerà per sostenere, inoltre, il progetto LinkedOut che ha l’obiettivo di dimostrare il potere aggregante di questa competizione. Proprio il velista francese, inoltre, è stato scelto da B&G in previsione di una collaborazione futura per lo sviluppo di nuove tecnologie e innovazioni.
Lavorare con un marchio così apprezzato per la sua pluripremiata tecnologia – racconta Ruyant – rappresenta un enorme salto di qualità in termini di prestazioni e non vedo l’ora di collaborare con loro sia in gara che in futuro”.
“Nelle regate in solitaria – afferma Simon Conder, head of B&G brand – l’elettronica e una soluzione autopilota sono fondamentali a bordo poiché aiutano lo skipper a governare l’imbarcazione, perciò potersi affidare agli strumenti è vitale. Siamo lieti di collaborare con Thomas e Ari e molto felici che entrambi si siano affidati, come altri, all’elettronica B&G che da 50 anni è all’avanguardia nel campo delle innovazioni nautiche”.
Lo skipper Ari Huusela, già protagonista della leggendaria Route Du Rhum, sottolinea che “il sistema B&G è affidabile, sofisticato e in grado di sfruttare tutta la potenza dell’imbarcazione in tutte le condizioni mantenendo la sicurezza al primo posto”.
Non è un caso, dunque, che i due terzi dei velisti impegnati nella Vendée Globe saranno assistiti da autopiloti, radar e chartplotter firmati B&G.
Per ulteriori informazioni su B&G, visitare il sito https://www.bandg.com/vendee-globe/#
Per ulteriori informazioni su Ari Huusela visitare il sito: https://www.arihuusela.com/ 

B&G
Il brand è interamente dedicato alla passione per la vela e alle esigenze dei velisti, che si tratti  di croceristi, racer o professionisti. B&G è di proprietà di Navico, attualmente la più grande azienda di elettronica nautica al mondo ed è casa madre dei marchi: LowranceSimrad, B&G & C-MAP. Navico conta all’incirca 1.500 dipendenti nel mondo e la sua rete di distribuzione si estende in oltre 100 Paesi. www.navico.com 

L'articolo B&G, l’elettronica per gli skipper della Vendée Globe sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO