As5 di Astondoa: l’anteprima assoluta di Cannes

0
190

Cannes Yachting Festival, un’ondata di genio nautico iberico avvolge le banchine di Port Canto: protagonista l’As5 di Astondoa, il noto cantiere con base ad Alicante. Una world première di grandissimo successo che ha esposto per la prima volta al pubblico questa imbarcazione munita di «sportività» ma anche di «tecnica artigianale». La tradizione dell’ingegneria nautica tipica di Astondoa che si tramanda con caparbia partendo dal predecessore di As5, che adesso si dota di 57 piedi a garantire crociere di media lunghezza in tutta sicurezza. Ci teniamo a sottolinearlo, As5 è indubbiamente uno yacht ben proporzionato come è nelle sue linee ferme e sostanziose. As5 Astondoa

Senz’altro «As5 prende ispirazione dal settore automotive e dalle migliori supercar» condividendone lo spirito «innovativo». Ma c’è una grande «aerodinamica» che si unisce al design fonte di geometrie ricercate e che assicura spazi davvero ampi. Fra le opzioni c’è l’hard top che si può aggiungere o meno a piacimento. La motorizzazione vede il Volvo Penta D11 da 725 HP. Oppure, optional, il Man i6 da 800 HP; altrimenti la scelta verte sul Volvo Penta D11 – IPS 950 da 725 HP. As5 ha una capacità in termini di carburante di di 2.200 litri, mentre il serbatoio dell’acqua raggiunge i 600 litri. Il baglio massimo è di 4,93 metri. Le performance di navigazione nella dashboard della plancia segnano 32 nodi di velocità massima. La sovrastruttura poggia su uno scafo a V (costruito in composito AGR) in cui trovano spazio tre cabine più una per l’equipaggio. C’è la certificazione rilasciata da RINA. 

As5 AstondoaAs5 di Astondoa, un cantiere da 100 anni di storia

In conferenza stampa a Cannes Astondoa ha trasmesso un video altamente emotivo in cui si ripercorreva la storia di questo cantiere a conduzione familiare che vanta più di un secolo di esperienza nautica. Quattro infatti le generazioni a succedersi alla guida di uno shipyard che esporta moltissimo negli Stati Uniti. «Ogni barca è unica e viene lavorata nei dettagli e costruita su ‘misura’», il motto del Cantiere sottolinea poi la mission: «Non ci sono due persone uguali e non ci sono due Astondoa uguali». E sappiamo bene come “originalità” e “unicità” vengano sempre molto apprezzati dagli armatori.  

Una volta a bordo di As5 quello che risalta subito all’occhio è la scaletta raffinata a dritta da cui si accede al flybridge saggiando un corrimano squadrato in acciaio riflettente. Il tavolo di poppa, ombreggiato a dovere dal flybridge, è circondato dai divani e protetto con cura dalle murate alte. E c’è una schermata in cristallo inquadrata alla perfezione in un frame nero-opaco, che filtra perfettamente gli sguardi indiscreti quando si sta all’ormeggio in Marina. Davanti, la piattaforma poppiera funge bene da beach- area ricoperta dal teak di colore chiaro. 

Il cockpit invita alla routine di bordo proteggendosi dall’aria marina con una grande porta poppiera a vetrata e completamente scorrevole, mentre a dritta e sinistra le finestrature sono verticali e garantiscono trasparenza integrale per il panorama. Davvero agevoli i passavanti e liberi da coperture. tavolo di poppa

A sinistra del cockpit la cucina si presenta moderna per lasciare il passo alla dinette che la segue con divano ampio e tavolo.

La plancia sistemata a dritta, vede il parabrezza trasversale e completamente integrato nella sovrastruttura del cockpit. Il ponte di prua si dota di un prendisole semplicemente immenso e ben protetto dai tientibene alti che circondano l’imbarcazione in un arco ben visibile. Il flybridge è altrettanto spazioso, dotato di ulteriori divani e tavolo, in più c’è un mobile cucina per i barbecue outdoor; questo ponte “sospeso” nell’aria vede il timone a dritta, ombreggiato dall’hard top (opzionale) di colore nero esternamente, ma bianco lucido all’interno.  

Nel lower deck le cabine sono arredate modernamente. La master è a prua a tutto baglio e vede il legname e le cuscinerie color champagne a farla da padrone. I servizi sono ampi con la doccia separata nell’ampio box di cristallo le cui pareti vedono le venature marmoree.  As5 è uno yacht che non manca di esprimere a tuttotondo gran lusso ben coniugato con gli spazi abbondanti e sportività fonte di giovinezza.

The post As5 di Astondoa: l’anteprima assoluta di Cannes appeared first on Tuttobarche.

NESSUN COMMENTO