Anvera 42, gran debutto al Salone Nautico di Genova

0
194
Anvera 48

Anvera 42 ha debuttato al 60° Salone Nautico Internazionale di Genova conquistando il grande pubblico grazie alle sue prestazioni elevate, rifiniture personailzzate e stile unico per un prodotto tutto made in Italy interamente costruito in fibra di carbonio.
Con Anvera 42, il cantiere LG-YACHT conferma la filosofia innovativa di un prodotto in fibra di carbonio, come le sorelle maggiori Anvera 48 (nella foto) e 55, un crossover boat assolutamente resistente, estremamente leggero e dalle forme di design ineguagliabili e di tendenza. Come per i prodotti tecnologici di ultima generazione, tra cui aeroplani, Formula 1 e turbine eoliche, il carbonio è utilizzato per le sue eccezionali peculiarità rispetto all’uso della tradizionale vetroresina: dalla maggiore resistenza e leggerezza, che si traduce in consumi particolarmente ridotti, all’efficienza, velocità, riduzione di sprechi, emissioni di Co2 e inquinamento, fino alla possibilità di realizzare forme dal design innovativo. Un prodotto dalle alte prestazioni e rispettoso dell’ambiente.
Lungo 12,90 metri e largo 4,12, Anvera 42 piedi è caratterizzato da due particolari montanti a profilo alare che delimitano la tuga, la plancia dei comandi e la copertura del pozzetto, e dalla presa d’aria integrata nell’unica leggera colonna di sostegno della sovrastruttura. L’elegante semplicità delle sue linee, progettate in base alla funzionalità, unite a un confortevole spazio a bordo la rende una imbarcazione armoniosa e sportiva firmata da Aldo Drudi.
“Siamo contenti che il nuovo Anvera 42 debutti al Salone Nautico di Genova, che per le sue caratteristiche intrinseche di esclusività ben si adatta a un prodotto innovativo per concept, tecnologia, prestazioni, design e versatilità2, il commento di Giancarlo Galeone, amministratore delegato di LG-YACHT.
“Ho iniziato a disegnare Anvera pensando a un delfino, elegante e molto veloce – spiega Aldo Drudi – Se lo scafo è definito dall’idrodinamica, la parte esposta è disegnata dall’aerodinamica. Abbiamo mixato estetica e velocità, per un prodotto versatile e fuori dagli schemi, ideale per chi, come me, ha la passione per la velocità che gli scorre nelle vene, come qualcosa di ancestrale che tutti abbiamo dentro”.
Insieme con il nuovo 42 piedi, il marchio ha esposto anche il modello 48 nella sua nuova versione con layout a due cabine. Tradizionalmente dotato di una sola cabina armatoriale ampia e confortevole, questa volta è equipaggiato con una cabina armatoriale e una seconda cabina ospiti a tutta altezza con letto a tre quarti.
Il cantiere LG-YACHT continua ad investire anche nel progetto a propulsione elettrica con il suo prototipo Anvera E lab, nato dall’incontro con l’azienda TecnoElettra. Capitalizzando le rispettive esperienze, le due società sono sempre alla ricerca di nuove sfide, tra cui il tentativo di record di velocità con Guinness dei Primati previsto a Venezia per venerdì 16 ottobre 2020, in occasione della Veleziana.

COMPANY PROFILE LG Srl
LG srl nasce nel 2002 come azienda specializzata nella lavorazione di materiali compositi e in altri servizi connessi all’industria nautica. La società capitalizza le esperienze acquisite del Team Italia Offshore, società fondata da Norberto Ferretti per lo studio e la ricerca di tecnologie estreme. Promotore dell’iniziativa è Luca Ferrari. il quale cinsieme con Giancarlo Galeone e, successivamente, Gilberto Grassi, nel 2014 decidono di far fare il salto di qualità alla LG con due importanti obiettivi: affermarsi come centro di servizi in grado di convogliare conoscenze e competenze; realizzare prodotti di nicchia che siano la sintesi delle proprio know-how. Si ricostituisce così un gruppo di lavoro che negli ultimi 20 anni ha realizzato progetti storici e di successo, sinonimo di passione per il mare, capacità tecnica e commerciale, ma soprattutto forte intuito per le tendenze in grado di dominare il mercato.

L'articolo Anvera 42, gran debutto al Salone Nautico di Genova sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO