Zar Formenti si riprende la scena al Nautico di Genova

0
154
Zar Formenti: lo stand

Zar Formenti si riprende la scena nel padiglione nobile del Salone Nautico Internazionale di Genova. Un connubio ininterrotto da 34 anni ricco, anno dopo anno, di anteprime mondiali. Un connubio che quest’anno ha un significato speciale dopo mesi di inattività, nei quali Zar Formenti non è mai venuta meno a quella dedizione con cui da sempre si contraddistingue a livello internazionale, e che ora è pronta ad affrontare un’altra sfida: un nuovo sito produttivo per l’ampliamento della sede principale di Motta Visconti.
Ubicata a fianco della sede storica, la nuova struttura dispone di altri 1.200 mq. (1.000 destinati alla produzione e 200 per gli uffici) ed è costruita secondo i più elevati standard di efficientamento energetico con impianto fotovoltaico da 70 kw e impianto di riscaldamento, deumidificazione e aria condizionata completamente elettrici anche per tutta l’area produttiva, dotata tra l’altro nelle zone di incollaggio e scartavetratura di speciali aspirazioni per l’abbattimento di polveri e solventi sia a parete sia a pavimento.
Tale intervento è oggi più che mai decisivo per l’azienda di Piero e Luca Formenti e, da fine 2020, consentirà di aumentare l’efficienza produttiva e la logistica di produzione e spedizione dei battelli.
Oltre all’inaugurazione dell’unità produttiva è altresì in programma l’ampliamento della gamma configurabile online entro la primavera 2021.
In occasione del 60° Salone Nautico non verranno esposti nuovi modelli, ma gli appassionati zaristi potranno contare sulla presenza di alcuni tra i modelli più rappresentativi e venduti della gamma, e una piccola novità sullo ZAR 49 SL, che prevede una nuova coperta caratterizzata da divanetto di poppa rialzabile in posizione semiseduta doppio invece dell’attuale singolo.
Al piano terra del padiglione B saranno esposti 14 battelli, che potranno essere toccati con mano dai visitatori ai quali saranno messe a disposizione tutte le norme sanitarie sulla base di un protocollo strutturato predisposto dall’organizzazione del Salone Nautico, anche secondo i parametri stabiliti dall’Oms. Il tutto in uno stand rinnovato e ripensato per garantire il necessario distanziamento e la protezione individuale sia degli addetti sia dei visitatori.

IN VETRINA NEL PADIGLIONE B
Zar 95 SL con livrea nera, cuscini rossi e completo di Hard-Top nero
Zar 85 SL
Zar 79 SL Plus
Zar 65 Suite Classic Luxury
Zar 59 SL Limited
Zar 57 W.D. Classic Luxury
Zar 49 SL
Zar Tender ZF-0 Bollicine (livrea nera con cuscini champagne)
Zar Tender ZF-2
Zar Mini Lux 13
Zar Mini Rib 12 DL
Zar Mini Rib 10 DL
Zar Mini Rib 8 Lite
Zar Mini Air 9
Zar 47 Classic. Quest’ultimo sarà posizionato a terra in banchina

IN ACQUA
Nello specchio d’acqua antistante la banchina ZAR, 6 modelli accoglieranno i visitatori per i test
drive. Eccoli con le rispettive motorizzazioni Suzuki:
Zar 95 SL motorizzato Suzuki 2xDF350 A
Zar 85 SL motorizzato Suzuki 2xDF250 AP
Zar 79 SL motorizzato Suzuki DF 300 B
Zar 59 SL motorizzato Suzuki DF 140
Zar 65 Classic Luxury motorizzato Suzuki DF 200 AP
Zar 53 Classic Grey motorizzato Suzuki DF 60 Ari

Il 60° Salone Nautico di Genova non sarà dunque una semplice esposizione, ma l’occasione di comunicare l’impegno di Zar Formenti a guardare oltre, e vedere unita l’intera Nautica nazionale per affermare la grande capacità del nostro Paese nel fare ciò che ad altri sembra impossibile. Piero e Luca Formenti sono pronti: scenderenno in campo riaffermando le sinergie con partner storici, guardando al futuro con nuovi progetti nella conferma di quelle qualità costruttive e quelle performance che sono chiamate a rappresentare il il marchio Zaz Formenti e l’italianità nel mondo.

L'articolo Zar Formenti si riprende la scena al Nautico di Genova sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO