Una vacanza in barca a vela è sinonimo di libertà e le Isole Eolie sono la scelta ideale

0
126
Vulcano dal semaforo web vacanze charter in barca a vela isole eolie vulcano
Vulcano

Godrete di un mix di relax e tranquillità che la barca a vela da charter notoriamente offre.

 

L’avvicinamento alle isole in navigazione con barche da charter a vela con skipper ci fa notare subito la straordinaria bellezza dei paesaggi, delle coste rocciose ricche di grotte, scogliere, faraglioni e lisce pareti affacciate su scure spiagge di fine sabbia vulcanica.

Navigando con una barca da charter intorno all’Isola di Lipari si incontra la suggestiva spiaggia di Canneto con le sue pomici. Quasi attaccata a Lipari ecco Vulcano, l’isola piu’ meridionale delle Eolie. Le baie che si affacciano dal paese di Vulcano sono il Porto di Levante e il Porto di Ponente. A Vulcano c’è una pozza d’acqua calda dove e’ possibile fare fanghi naturali, efficaci anche nella cura di patologie dermatologiche.

 

Salina e’ la seconda per estensione delle sette isole

 

Vanta due primati: oltre ad essere la piu’ verde,  ospita la cima piu’ alta dell’arcipelago, il Monte Fossa delle Felci, che sfiora i 962 metri.   Salina e’ rinomata per la sua produzione di vino, soprattutto per la Malvasia. Filicudi ha una superficie aspra e priva di spiagge, ma offre angoli suggestivi come la Grotta del Bue Marino e la Canna, un obelisco marino che s’innalza per 85 metri: una leggenda narra che chi tocca  la Canna esprimendo un desiderio lo vedra’ presto esaudito. Un altro punto con possibile ancoraggio e’ la rada di Pecorini.

Continuando la nostra navigazione con barche da charter verso ovest raggiungiamo Alicudi.

Alicudi è l’isola piu’ decentrata e piu’ selvaggia dell’arcipelago

 

Un vero e proprio cono in mezzo al mare, dove non esistono strade ma unicamente ripide mulattiere a gradini, tra le piu’ caratteristiche delle Eolie. Il turismo di massa non ha attecchito a causa della mancanza di spiagge e della quasi totale assenza di strutture  ricettive cosicche’ si puo’ contare principalmente sull’ospitalita’ degli isolani. Navigando da Salina verso nord est si raggiungono Panarea e Stromboli. Panarea e’ la piu’ piccola delle Eolie (meno di 4 Kmq di superficie) ed e’ caratterizzata da una miriade di bianche casette.

A fare da cornice a Panarea sono gli isolotti di Basiluzzo, Dattilo, Bottaro, Spinazzola e gli scogli di Lisca Bianca, Lisca nera, Panarelli e Formiche. Infine raggiungiamo Stromboli: un cono perfetto, dai colori forti, rallegrato da grappoli di case bianchissime. Sempre via mare si puo’ circumnnavigare l’ isolotto di Strombolicchio a 1,6 Km a nord di Stromboli, la cui conformazione frastagliata ricorda un castello medievale.

NESSUN COMMENTO

Rispondi