#Tropea: visita la Costa degli Dei

0
943
tropea

Tropea negli ultimi anni è diventata una delle mete turistiche calabresi per eccellenza della splendida Costa degli Dei, un luogo di antichissime leggende e di storia millenaria.

Perchè visitarla? Perchè è solare, rilassante, perchè è l’ideale per staccare dal caos e dalla routine.
Mettiamo dunque che abbiate un week-end libero in mezzo all’intrico del lavoro,  degli impegni, della vita di tutti i giorni e decidiate di tirare il fiato e fuggire su una bella isola o che stiate già progettando le prossime vacanze, allora perchè non prendere in considerazione una visita a Tropea?

Visita Tropea in barca: guarda le offerte

Il centro è tipico per chi è a caccia di souvenir, chi vuole acquistare specialità enogastronomiche calabre può contare su un gran numero di boutique. Molte botteghe e ristoranti sono stati ricavati scavando direttamente nella roccia di arenaria: il centro si sviluppa sulla rocca medievale, uno scoglio circolare che si affaccia sul mare turchese di Tropea. Chi ha interessi storici/culturali può visitare il Duomo normanno con annesso Museo. Il cuore del centro storico di Tropea è piazza Ercole.

Chi è in cerca di insenature e fondali rocciosi, può spingersi fino alla spiaggia di Riaci, in località S. Domenica a mare, tra Tropea e Capo Vaticano.
Chi trascorre la sua vacanza deve visitare anche:
Grotticelle
Zambrona
Joppolo
Capo Vaticano
Chi visita Tropea non può rinunciare a una tappa a Capo Vaticano con il suo belvedere. Percorrendo biale Berto si arriva fino al Belvedere del Faro dove si può percorrere una stradina ripida per raggiungere l’affaccio più bello della costa: alle spalle si vede il maestoso faro mentre di fronte si può ammirare l’Etna, lo Stretto di Messina fino alle isole Eolie in gran completo. La visita a questa località è consigliata solo con cielo limpido così ad non rinunciare alla splendida vista. Anche in questo caso è possibile acquistare prelibatezze della cucina tipica calabra.

NESSUN COMMENTO

Rispondi