The Nations Trophy 2019, trionfa il russo Skorpios

0
139
The Nations Trophy 2019, i vincitori

Gran finale The Nations Trophy 2019 a Palma di Maiorca con il trionfo di Skorpios (Russia) di Dmitry Rybolovlev nel ClubSwan 50 World Championship. E il tedesco Fever di Klaus Diederichs èsi avvicina al titolo mondiale Swan 45. L’italiano ClubSwan 42 Mela porta a casa il campionato europeo di classe, mentre Thirty-Six di Edoardo e Riccardo Ferragamo ha vinto la prima regata in assoluto per la classe 36 ClubSwan.  Cuordileone di Leonardo Ferragamo e Ulika di Andrea Masi si sono uniti per consegnare il Trofeo The Nations per l’Italia.
The Nations Trophy 2019 ha riunito una flotta di alto livello di abili e appassionati owners ed equipaggi in competizione per l’onore sia individuale che nazionale. La seconda edizione del concorso biennale ha attirato il più grande raduno mai realizzato di One design Yachts dal cantiere finlandese Nautor’s Swan: 41 barche, in quattro classi, in rappresentanza di 14 Paesi. Ken Read, tattico di Cuordileone, ha regatato anche nel The Nations Trophy 2017 ed ha sottolineato l’unicità dell’evento: “È una testimonianza di quante persone prendono veramente sul serio l’evento”.
Skorpios ha iniziato l’evento con risultati irregolari ed era molto lontano dal podio. Poi la brezza più fresca del terzo giorno e tre gare intense hanno segnato la svolta: “Nella prima gara della giornata, siamo riusciti ad andare in testa e a decollare un altro secondo – ha ricordato Budgen – Abbiamo alcuni bravi marinai sulla barca – Nacho, Mo Gray, Gundy (John Gundersson) – un buon calibro di persone, e come equipaggio stiamo sempre migliorando. Ridurre al minimo i nostri errori e cogliere le opportunità”. Ora Skorpios è al terzo posto nella classifica generale della Mediterranean League 2019.
Per Leonardo Ferragamo, presidente di Nautor’s Swan, The Nations Trophy 2019 è stato un grande successo. Il numero di barche Swan One Design presenti è la prova dell’entusiasmo per il real time racing all’interno della famiglia Swan. La celebrazione tra gli equipaggi durante la premiazione e il cameratismo mostrato a terra per tutta la settimana è la conferma dello Gentlement spirit in cui si è svolto l’evento: “È stata una settimana davvero speciale- il commento di Leonardo Ferragamo – con l’atmosfera unica che abbiamo immaginato. Desidero ringraziare il team di Nautor Swan, il Real Club Nautico de Palma e tutti i nostri partner per il loro contributo. Questo è il momento per tutti noi di accelerare e portare avanti questa visione”.

L'articolo The Nations Trophy 2019, trionfa il russo Skorpios sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO