Pirano e le sue terrazze dove poter fare colazione o un aperitivo

0
113
pirano colazione
pirano

Pirano è una delle due città più antiche della Slovenia

La posizione di Pirano è decisamente particolare, dal momento che si estende all’estremo margine dell’omonima penisola. Si tratta infatti di una città che è stata costruita dal mare e verso l’entroterra.

Aspettatevi di trovare un graziosissimo borgo con vie strette e molte case color pastello.

Il campanile è una copia ridotta del campanile di San Marco a Venezia. Nei mesi estivi è possibile salire fino alla sua cima per ammirare il panorama.

Lui è lì e sembra pronto a far risuonare le note del suo Trillo del Diavolo; la sua famosa Sonata per violino in sol minore.

D’un tratto si ha la sensazione che tante coppie di ballerini, agghindate nei propri abiti settecenteschi, potrebbero sbucare da un angolo per occupare veloci tutta la grande piazza e iniziare a volteggiare al ritmo della sua sonata barocca.

Lui è Giuseppe Tartini, o forse sarebbe meglio dire, il suo monumento, lo stesso che dà il nome alla piazza principale di Pirano. Un significativo riconoscimento al celeberrimo violinista che fece conoscere Pirano nel mondo. Siamo poco distanti dall’Italia, eppure già in un’atmosfera così diversa, se non fosse per la Casa “Veneziana”, l’edificio rosa della piazza in tipico stile gotico veneziano (l’unico esempio di architettura veneziana rimasta intatta a Pirano).
Se decidete di trascorrere qualche giorno in questo gioiellino sloveno, appena arrivati prendete contatto con l’Ufficio Informazioni Turistiche di Pirano (che è facile trovare, visto che si trova nella centralissima Piazza Tartini), perché sapranno consigliarvi su interessanti itinerari di visita della città. Si può scegliere tra l’Itinerario Culturale e quello Storico e c’è anche l’Itinerario gastronomico.

Il nostro suggerimento su dove dormire va all’Hotel Tartini (www.hotel-tartini-piran.com) per la sua posizione strategica, per la qualità dei servizi e soprattutto per la fantastica terrazza con vista dove poter fare colazione e iniziare le proprie giornate all’insegna del buonumore.

 

Leggi anche Caorle

NESSUN COMMENTO

Rispondi