Morciano di Leuca e il suo profilo costiero da visitare direttamente via mare

0
396
morciano di leuca
morciano di leuca

La costa di Morciano di Leuca è prevalentemente costituita da rocce, ma basse e accessibilissime a tutti.

La bassa scogliera di Morciano di Leuca è accompagnata da un terreno ciottoloso e da calette sabbiose di dimensioni contenute.

Torre Vado è una località balneare del Basso Salento sulla sponda adriatica, amministrata dal comune di Morciano di Leuca. La posizione di Torre Vado è invidiabile; pochi km più a sud si trova Santa Maria di Leuca, mentre è attaccata a Pescoluse (le Maldive del Salento).

Morciano di Leuca è conosciuta per le escursioni in barca. Che sia in catamarano o in motonave, partendo da Morciano di Leuca le escursioni promettono massimo divertimento. Da non dimenticare la possibilità di vedere dei fantastici fondali grazie ai centri diving della zona.

Anche chi non ha mai praticato lo snorkeling verrà irrimediabilmente attratto da questa bellissima natura sottomarina. Infatti i fondali, del resto, racchiudono numerosi segreti subito visibili però sott’acqua grazie all’incredibile trasparenza del mare. Potrete così ammirare tutto il meglio che ci si possa aspettare dalle immersioni e dallo snorkeling!

Possiamo considerare Torre Vado una meta strategica, in grado di accontentare sia i giovani che gli adulti.

I giovani possono contare sulle spiagge che si trovano nelle immediate vicinanze di Torre Vado.

Il lungomare è molto suggestivo, si può passeggiare la sera o assistere ad alcuni eventi che vengono realizzati proprio qui.

A Morciano di Leuca, molto suggestivo è il porticciolo.

Il porticciolo ospita sia barche di pescatori che piccole imbarcazioni turistiche. È assolutamente da vedere per la sua atmosfera d’altri tempi e per la gioiosa commistione che lo rende un panorama perfetto assieme alla Torre. Assieme agli yacht dei turisti, potrete rilassarvi a vedere il lavoro dei pescatori o scambiare due chiacchiere con loro.

Il porto è il cuore di Torre Vado e l’abitato si è esteso proprio a partire da quest’area, così che oggi ospita non solo case per villeggiatura, ma anche i più comuni servizi come edicole, tabacchini, farmacie, ma anche ottimi locali dove mangiare la sera tra pizzerie e suggestivi ristoranti, finendo con un’ottima gelateria. Non vi è invece molto per lo shopping, per il quale conviene spostarsi nella vicina Torre San Giovanni a settentrione o verso Santa Maria di Leuca più giù lungo la costa.

Dall’aspetto cilindrico, esteticamente mostra due piani con una serie di finestre e di fessure più in alto, posti di guardia di un tempo. Oggi vi si accede per mezzo di una scala aggiunta in un secondo momento. Il nome di “vado” invece è di difficile interpretazione e si contano due possibili origini: secondo una corrente, può derivare dalla parola spagnola “ovado”, che è sinonimo di fondale marino particolarmente ricco di pesce, per altri studiosi invece l’origine è latina fondata sulla parola “vadum” che vuol dire “guado”, cioè una zona facilmente da cui si può facilmente raggiungere il mare.

Oltre il mare non perdetevi l’entroterra.

i colori di questa zona sono fantastici e non si faranno più dimenticare, assieme alle campagne ricche di antichissimi ulivi. Inoltre è proprio qui che potrete trovare diversi agriturismi e campeggi. In centro si trovano invece anche hotel, bed&breakfast e villaggi.

Se avete invece voglia di assaggiare le specialità locali, allora non perdetevi il mercatino enogastronomico tipico che viene realizzato durante l’estate e che offre tanti manicaretti tra cui memorabili piatti di pesce fritto e di pittule calde.

Ciascuno di questi aspetti particolari di cui vi abbiamo parlato ha rivalutato la realtà di Torre Vado in particolare nell’ultimo decennio, per questo oggi la località molto più frequentata e vitale rispetto al recente passato.

Leggi anche Santa Maria di Leuca

NESSUN COMMENTO

Rispondi