Maserati Multi 70 batte il record Monaco-Porto Cervo

0
114
Maserati Multi 70

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini stabiliscono il record dei multiscafi sulla rotta Monaco-Porto Cervo con 2 minuti di vantaggio su Phaedo3 che nel 2016 con lo skipper inglese Brian Thompson aveva completato la tratta in 7 ore, 53 minuti e 31 secondi e una velocità media di 24,71 nodi. Il nuovo tempo fissato dall’equipaggio italiano è di 7 ore, 50 minuti e 44 secondi.
Soldini e il suo team sono arrivati a Porto Cervo alle 9:09 38” di domenica 21 marzo, stabilendo il nuovo record di velocità dei multiscafi sulla rotta di 195 miglia Monaco-Porto Cervo.
Il trimarano italiano ha tagliato la linea di partenza da Monaco alle 1:18 54” di domenica 21 marzo e ha subito preso velocità verso la Corsica.
«Siamo andati spediti con 25/30 nodi di vento da nord-est raggiungendo picchi di velocità di 38 nodi, poi abbiamo incontrato un buco di vento prima delle Bocche di Bonifacio in cui siamo rimasti per un paio d’ore – racconta Giovanni Soldini – Fortunatamente arrivati allo stretto abbiamo ripreso a correre. È stato davvero pazzesco, abbiamo tagliato la linea d’arrivo a 35 nodi. Sapevamo che era una finestra rischiosa per questo buco di vento ma abbiamo voluto tentare lo stesso e ce l’abbiamo messa tutta, spingendo Maserati Multi 70 al massimo, e ce l’abbiamo fatta: siamo tutti super contenti, e sfiniti».
Il record è in attesa di ratifica del World Sailing Speed Record Council.
A bordo di Maserati Multi 70, con Giovanni Soldini, anche Vittorio Bissaro, velista olimpionico italiano e campione mondiale di Nacra17, che ha già accompagnato l’equipaggio del trimarano in numerose sfide. Con loro Guido Broggi, Carlos Hernandez Robayna, Oliver Herrera Perez e Matteo Soldini.
Soldini e il suo Team avevano già tentato di battere il record lo scorso fine settimana, durante la notte tra il 13 e il 14 marzo, con condizioni meteo severe. Poche miglia dopo la partenza, il sistema di fusibili del timone era entrato in azione e rimetterlo in funzione sarebbe stato troppo pericoloso a causa del vento e del mare violenti, per cui l’equipaggio è stato costretto a rinunciare.

L'articolo Maserati Multi 70 batte il record Monaco-Porto Cervo sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO