Heron Yacht alla corte monegasca di Rossinavi

0
55
Heron Yacht 56 Heron Yacht 56 Polaris di Rossinavi

Si consolida la partnership tra Heron Yacht e Rossinavi, sodalizio che ha riscosso un grande successo al Monaco Yachts Show 2018. Anche quest’anno vedremo a Port Hercule di Montecarlo il maxitender Heron 56 a fare da paggetto alla corte del principe Polaris, 49 metri, il megayacht di Rossinavi dalle linee esterne eleganti, dinamiche e al contempo sportive, disegnato da Enrico Gobbi per Team for Design. L’architettura navale è firmata da Arrabito Naval Architects. Lo stile degli interni è caratterizzato dal bilanciamento di influenze contemporanee con un pizzico di eclettismo ispirato dai gusti personali dell’armatore.
Il maxi-open Heron 56, alla sua seconda apparizione al Monaco Yacht Show, agirà da spola per trasferire gli ospiti a bordo degli yacht Rossinavi in rada. Sviluppato dallo staff tecnico del cantiere e dallo studio navale SC Superyacht Design di Roma, lo yacht, dalle forme avveniristiche, è stato  progettato per enfatizzare una carena unica nel suo genere in grado di garantire elevato confort di navigazione.
Heron Yacht, giovane cantiere italiano, propone imbarcazioni lontane dai tradizionali stilemi architettonici ed è alla continua ricerca di soluzioni tecnico costruttive innovative nel rispetto ambientale dell’ecosistema marino.
Rossinavi gode di crescente apprezzamento per la sua rapida ascesa sul mercato internazionale e, dopo il varo di numerosi yacht di lusso da 40 a 70 metri di lunghezza, consolida la sua posizione di rilevanza come unica azienda di superyacht a conduzione familiare in Italia.

L'articolo Heron Yacht alla corte monegasca di Rossinavi sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO