Frauscher 1212 Ghost, scopriamo insieme il “fantasma”

0
219
Frauscher 1212 Ghost

Annullato il Cannes Yachting Festival, dove il cantiere avrebbe presentato in anteprima mondiale la sua ultima novità, Frauscher e Cantiere Nautico Feltrinelli offrono a tutti gli appassionati del marchio nuove soluzioni per testare i modelli della gamma, incluso il nuovissimo Frauscher 1212 Ghost, prossima icona del brand, disponibile da settembre a Port Grimaud, in Francia.
Frauscher e Frauscher Italia vengono in soccorso degli appassionati di nautica orfani del Salone di Cannes proponendo loro un’occasione unica per ammirare i modelli del cantiere austriaco. La presentazione ufficiale di Frauscher 1212 Ghost non sarà rimandata ma semplicemente si sposterà di qualche chilometro, a Port Grimaud, in Francia, dove la attesa novità sarà a disposizione per visite e prove in mare, insieme  con 1414 Demon Air e 1017 GT Air a partire da settembre.
Con i suoi 39 piedi, il nuovo 1212 Ghost si inserisce perfettamente in gamma fra il best seller 1017 GT/GT-Air e le pluripremiate 1414 Demon-Demon Air, proponendosi come soluzione ideale sia per chi ama navigare nelle acque interne sia per chi ama andare alla scoperta delle coste dei mari più affascinanti del mondo.
Per quanto riguarda il design di interni e linee esterne, Frauscher sceglie nuovamente Stephan Everwin, designer austriaco già autore del 1017 GT Air, con all’attivo importanti collaborazioni con il marchio Porsche. Non è un caso che a bordo di 1212 Ghost siano evidenti i richiami al settore dell’automotive, caratteristica che accomuna il design dei modelli più recenti della gamma. Come già per le precedenti realizzazioni, il marchio austriaco conferma inoltre la collaborazione con il progettista Harry Miesbauer, che ha disegnato lo scafo e le linee d’acqua, contribuendo così a realizzare un prodotto caratterizzato da sorprendenti doti di stabilità, maneggevolezza ed accelerazione in relazione alla notevole abitabilità.
L’ampio ponte in teak, il parabrezza senza cornice e l’iconica prua verticale sono tra le caratteristiche principali di 1212 Ghost. Le grandi prese d’aria laterali, già presentate su 747 Mirage e poi su 1414 Demon, ne caratterizzano il design e ne definiscono il profilo in modo netto e riconoscibile. La parte poppiera è invece caratterizzata dalla generosa plancetta in teak, incorniciata da una innovativa profilatura “aperta” delle murate. È inoltre prevista un’ampia cabina, incredibilmente alta, spaziosa e versatile: grazie al tavolo abbattibile (elettricamente) è possibile trasformare l’ambiente in una elegante cabina matrimoniale mentre la toilette ampia e completa presenta un soffitto la cui altezza garantisce ottime possibilità di movimento.
Frauscher 1212 Ghost è un day cruiser essenziale. Stiloso, pratico e funzionale, grazie ad alcune caratteristiche come il bimini retraibile e l’ancora a scomparsa, caratterizzato da uno straordinario comfort di guida, grazie al bow thruster, al joystick funzionale e alla visuale perfetta della seduta di pilotaggio, posizionata esattamente sulla linea centrale della barca.
Alimentata da due motori a benzina Mercruiser entrofuoribordo da 430 HP ciascuno o da due motori diesel Volvo Penta D6-440Hp entrofuoribordo, la barca offre un’autonomia fino a 300 miglia con un serbatoio di carburante da 850 litri.
In Italia 1212 Ghost arriverà nei prossimi mesi, mentre tutti gli altri modelli Frauscher sono sempre disponibili presso il Cantiere Nautico Feltrinelli / Frauscher Italia che quest’anno, eccezionalmente, rimarrà aperto fino al 25 di ottobre, alla ricerca della primavera perduta causa lockdown.

SCHEDA TECNICA  

Lunghezza 11,9 m
Larghezza 3,50 m
Peso 8000 kg c.a.
Capacità del serbatoio 850 l
Capacità serbatoio acqua dolce 150 l
Capacità serbatoio acque nere 95 l
Max persone 10 (2 posti letto)
Motori 2x 430 hp Benz  –  2x 440 hp TD

 

L'articolo Frauscher 1212 Ghost, scopriamo insieme il “fantasma” sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO