Extra 93, dopo il varo fa rotta verso Cannes

0
189
Extra 93

Varato nella Palumbo Superyachts di Ancona il primo Extra 93, superyacht di 28,5 metri. La nuova linea Extra ha debuttato nel 2018 con l’entry level Extra 76, uno yacht di 24 metri che ha sviluppato un nuovo concetto di crociera. La gamma, che oltre al 93 annovera già i modelli 76, 86, 86 Fast, 120 Alloy e l’ammiraglia 130 Alloy, regala ai propri ospiti l’emozione di vivere a pieno il contatto con la natura, creando un intenso feeling con il mare sia in navigazione sia alla fonda, grazie al massimo comfort offerto dalle ampie volumetrie interne ed esterne. L’accattivante design del profilo esprime una spiccata personalità grazie alla creatività di Francesco Guida che ha curato sia gli esterni sia gli interni.
Le generose finestrature, senza soluzione di continuità, offrono la magica sensazione di trovarsi in una grande cupola di cristallo, che dona una iimportante luminosità agli esclusivi living interni.
Tutti i muovi modelli Extra saranno presentati al Cannes Yachting Festival (86, 86 fast e 93) e al Monaco Yacht Show (130 Alloy) nel settembre 2019.
Tra i principali obiettivi di Extra 93 vi è quello di innalzare ulteriormente gli standard per gli yacht sotto i 100 piedi, in particolare in termini di volumi, comfort, vivibilità a bordo e contenimento dei consumi.
Realizzato in composito, conforme agli standard RINA e alle certificazioni CE, questo yacht presenta volumi impressionanti e una vivibilità unica.
Sottocoperta troviamo quattro cabine ospiti: due cabine vip con letto centrale e due cabine con letti singoli, tutte dotate di bagno. Sullo stesso livello la zona equipaggio con tre cabine e due bagni, dinette e lavanderia. Grazie ad un baglio massimo di ben 7,8 metri, la cabina armatoriale posizionata a prua sul ponte principale è la più ampia nella categoria per barche al di sotto dei 30 metri. È completa di un grande guardaroba separato ed è stata disegnata per garantire la massima privacy ai suoi occupanti. L’ampio salone con divano a C e poltrone occasional è il luogo ideale dove rilassarsi e socializzare. La pantry si trova a centro barca, è ampia e spaziosa e garantisce un accesso separato alla zona equipaggio.
A poppa, il pozzetto include un divano a C che può trasformarsi in un grande prendisole. Il ponte superiore si presenta come un’ampia area living en plain-air grazie alle finestrature apribili in grado di creare un’unica grande area con il pozzetto, dotato di divani e chaise-lounge e di un tavolo da pranzo per 12 persone.
Una seconda zona relax, con maxi prendisole è stata creata a prua. Al di sotto della quale troviamo il tender da 4,35 metri. Plancia e galley, ognuna con accesso separato, completano questo ponte.
Il sun deck, dotato di due aree prendisole e zona living, propone un punto di osservazione privilegiato per godere appieno di una crociera in pieno comfort e privacy.
L’impianto di propulsione del semi-dislocante Extra 93 può fare affidamento su tre potenti motori Volvo Penta IPS da 1000 cavalli ciascuno che sviluppano una velocità massima di 18,5 nodi (15 in modalità di crociera).

L'articolo Extra 93, dopo il varo fa rotta verso Cannes sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO