Extra 86 Haze, varato il 26 metri di Extra Yachts

0
217
Extra 86 Haze: il varo Extra 86 Haze: il varo EXTRA  uno

Varato ad Ancona Extra 86 Haze, uno yacht nato da un percorso progettuale che infonde quell’ impressione di penthouse voluta dall’armatore e che integra perfettamente le moderne linee esterne di Francesco Guida.
“Siamo felici – ha detto dichiarato Jordi Wilkes, rappresentante armatore – Haze è davvero una barca incredibile. Lo stile dello yacht e la vasta distribuzione degli spazi esterni si adattano perfettamente alle esigenze del proprietario  e siamo certi che offrirà impeccabili esperienze di navigazione sia all’armatore sia agli ospiti. Il colore e la finitura della vernice esterna che sono stati scelti esaltano il fattore wow dell’imbarcazione e le permettono di distinguersi in un modo unico da tutti gli altri yacht”.
Prima di progettare gli interni, il designer di Lawson Robb, George Wolstenholme, fu incaricato di selezionare e commissionare la costruzione dello yacht, ricercando modelli e costruttori che rispondessero ai gusti e allo stile di vita del cliente. Quindi la decisione: il 26 metri Extra 86 di Extra Yachts (parte di Palumbo Superyachts).
Le caratteristiche principali di Extra 86 Haze includono la timoneria a prua, che rende il salone e il ponte di poppa molto ampi d ideali per essere trasformati in uno spazio di intrattenimento per proiettare film all’aperto a tarda notte. Inoltre, una piccola personalizzazione del salone principale ha esaudito un’altra richiesta dell’armatore: un’area dedicata all’esposizione di una delle sue opere d’arte preferite. Altri punti salienti riguardano la cucina arredata in marmo bianco che, trasformando la cambusa in una contemporanea cucina abitabile, aumenta l’integrazione tra equipaggio e ospiti e conferisce quella sensazione di appartamento che riflette l’approccio pratico del cliente.
Per quanto riguarda gli alloggi, lo yacht può accogliere otto ospiti in quattro cabine, di cui una master suite a tutto baglio, una grande cabina Vip e due cabine doppie, tutte con bagno privato.
All’esterno, il flybridge di 24 metri quadrati offre due posti di comando, enormi lettini prendisol, un’area bar e barbecue. I pannelli solari integrati coprono il salone principale e generano 6kW per corrente e illuminazione, e sono state predisposte basi integrate per i pali di ombrelloni rimovibili sul flybridge, sul ponte di poppa e su quello di prua.
Alimentato da due motori Volvo IPS 1350, Extra 86 Haze raggiunge una velocità massima di 21 nodi e può navigare comodamente a 16 nodi.

L'articolo Extra 86 Haze, varato il 26 metri di Extra Yachts sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO