Cecina è una terra di ispirazione per i poeti della storia

0
332
cecina
cecina

Su Cecina hanno scritto numerosi poeti.

Dai versi del Sommo poeta Dante Alighieri dedicati a Cecina al più recente componimento Davanti San Guido di Giosuè Carducci.
Cecina offre ai turisti la possibilità di visitare siti archeologici come quelli di Populonia e Baratti;

Meraviglie naturali come la Pineta del Tombolo, che si estende per 15 km tra Castiglioncello, S. Vincenzo e Marina di Cecina, ideale per gli amanti del biking e del trekking.

Le spiagge cristalline di Vada, famose per le secche che ogni anno richiamano centinaia di appassionati di pesca.

Il Parco faunistico Gallorose nel quale è possibile vedere ed ascoltare diverse specie animali autoctone e non che convivono pacificamente.

I borghi medievali della zona, come Castagneto Carducci, che si sviluppa attorno al Castello della Gherardesca.

Suvereto risalente a prima dell’anno 1000, Campiglia Marittima, Sassetta o Bolgheri celebre per i suoi vini ed il suo castello.

Su Piazza della Chiesa si affaccia il Duomo di Cecina, edificato nel 1851 per volontà del Granduca Leopoldo II; dedicata ai Santi Giuseppe e Lepoldo, è una delle cinque parrocchie di Cecina. Le decorazione che abbelliscono le pareti interne del Duomo rappresentano la Crocifissione con Dolenti realizzata dal pittore empolese Vincenzio Lami.

A Cecina si possono fare meravigliose gite in barca dal suo pittoresco porticciolo

Si può andare a pescare o si possono praticare vari tipi di sports: equitazione, pattinaggio, windsurf, canottaggio o sci nautico.

Si possono fare riposanti passeggiate all’ombra della secolare pineta o trascorrere indimenticabili serate nei locali notturni o al teatro e edegustare le ricette della raffinata gastronomia a base di pesce e cacciagione.

Si possono ammirare i reperti romani ed etruschi del suo museo e visitare i borghi medievali della sua splendida collina durante le tantissime sagre e feste paesane.

Ma si può anche godere della pace, la tranquillità ed il verde del vicino centro balneare denominato la Mazzanta o fare escursioni verso le più interessanti località della Toscana ricche di arte e di storia e verso le incantevoli isole dell’arcipelago toscano.

 

NESSUN COMMENTO

Rispondi