Azimut Yachts torna dal Flibs con 14 yacht venduti

0
124
Azimut Yachts: Magellano 25 Metri

Si è conclusa da pochi giorni in Florida l’edizione 2020 del Fort Lauderdale International Boat Show, uno dei saloni di riferimento sul mercato americano per Azimut Yachts, che nonostante l’annus horribilis dovuto alla pandemia, anche nel 2020 registra risultati positivi con un interessante numero di visitatori e ordini per ben 14 yacht. La rassegna Usa ha certificato ancora una volta la posizione di leadership nel mercato oltreoceano del marchio di Azimut|Benetti Group. Nonostante le complicate circostanze legate alla situazione sanitaria internazionale, durante il boat show americano il brand ha registrato un afflusso di visitatori più che soddisfacente (addirittura in crescita nei giorni d’apertura della manifestazione) e nuove contrattazioni avviate per ben 14 unità. Il cantiere era presente con una flotta di 10 modelli in rappresentanza di cinque Collezioni, tra cui il nuovo Magellano 25 Metri, novità assoluta per il mercato Usa.
“Eravamo certi che l’aspetto relativo alla sicurezza dei partecipanti sarebbe stato gestito nel migliore dei modi dagli organizzatori e siamo consapevoli del grande impatto che questo salone esprime sull’industria nautica e su tutti coloro che operano in questo settore, motivo per cui, nonostante le grandi incertezze legate al momento contingente, abbiamo sempre voluto prendere parte a questa edizione del Flibs. Poteva essere un azzardo ma ora siamo orgogliosi di avere seguito questa nostra intuizione, che si è rivelata vincente”, il commento di Federico Ferrante, presidente di Azimut|Benetti America.
I numeri sono incredibilmente positivi, con una partecipazione nei primi due giorni, tipicamente i più produttivi del boat show, in aumento del 12% rispetto al 2019. Complessivamente, nei cinque giorni di salone tutti i modelli esposti hanno attirato grande interesse e Azimut Yachts ha aperto trattative per ben 14 unità, 12 di queste destinate al mercato Usa e 2 al mercato dell’America Latina.
Le Americhe si confermano quindi ancora una volta uno dei mercati di punta per il brand, primo cantiere straniero per fatturato complessivo e anzianità di presenza negli Stati Uniti.
Grande successo ha riscosso anche la serata organizzata da Azimut Yachts presso il Pérez Art Museum di Miami, ospiti speciali il direttore Franklin Sirmans e il console generale d’Italia a Miami Cristiano Musillo, durante la quale è stato proiettato il cortometraggio Open Your Eyes, un tributo del regista Gabriele Muccino alla bellezza e all’arte italiana, realizzato in collaborazione con Azimut Yachts per il lancio mondiale del nuovo Magellano 25 Metri. L’evento è stato incluso nella manifestazione Italian Design Day 2020 Disegnare il futuro. Sviluppo, innovazione, sostenibilità, bellezza, una rassegna tematica annuale promossa dal ministero per gli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale in collaborazione e con il sostegno del ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo, quale supporto alla promozione e all’ internazionalizzazione del design italiano e del sistema made in Italy allargato.

L'articolo Azimut Yachts torna dal Flibs con 14 yacht venduti sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO