Amer, ai World Yacht Trophies trionfa il “Blu Capri”

0
63
Amer: Barbara Amerio ritira il premio Amer: Barbara Amerio ritira il premio Amer F100 Capri

Sul palco dei World Yacht Trophies 2020 di Cannes non poteva mancare Amer 100 Capri, uno dei gioielli di Amer Yacht, marchio della famiglia Amerio che oltre al prestigioso riconoscimento per la personalizzazione degli interni festeggia anche i 60 anni di attività. Nonostante l’annullamento del Cannes Yachting Festival, il magazine Yacht France ha voluto organizzare il tradizionale evento che determina l’indice dei trends del momento.
Tra le novità premiate di quest’anno il cantiere di Sanermo si è aggiudicato, per il secondo anno di seguito, il trofeo speciale dedicato al migliore scafo semi-custom del 2020 in assoluto. Il riconoscimento conferma la grande attitudine del cantiere a estremizzare la personalizzazione. La strada percorsa dallo studio Wilmotte et Associés e da  Stefano Tini ha coniugato al meglio gusto italiano ed enfatizzazione del singolo dettaglio tipicamente francese.
Amer F100 ha la livrea esterna in Blu Capri e sarà protagonista del charter nella stagione 2021 e parteciperà in anteprima al 60° Salone Nautico Internazionale di Genova dall’1 al 6 ottobre. Da sottolineare la presenza ininterrotta della famiglia Amerio alla rassegna. Infatti, il fondatore Fernando Amerio ha partecipato in prima persona a tutte le edizioni, i primi anni con le case costruttrici di motori, comprese le edizioni a Milano, poi da dealer insieme con i figli e, a partire dagli anni Novanta lanciando il proprio marchio Amer Yachts, appunto.
“Impossibile non ricordare la felicità e l’euforia quando da piccoli partivamo presto per andare al Nautico a trovare papà e per fare incetta di adesivi e gadget nella folla della domenica. Erano i tempi del tutto venduto in salone”, il commento amarcord di Barbara Amerio.

L'articolo Amer, ai World Yacht Trophies trionfa il “Blu Capri” sembra essere il primo su Gentedimare2.0.

NESSUN COMMENTO