All’Argentario la stagione dello Yachting di lusso è già iniziata

0
46

Con l’atterraggio del Superyacht di 47 metri Only One allo storico molo della Pilarella di Porto Santo Stefano è iniziata anticipatamente quest’anno all’Argentario la stagione del turismo nautico importante. Il Superyacht e i suoi ospiti sono stati accolti con le migliore cortesie del Sindaco Franco Borghini e dei suoi collaboratori, segno di una maggiore attenzione delle Istituzioni verso l’economia che viene dal  mare, che non ha limiti se riconosciuta e apprezzata.

Only One è un Motor Yacht a due eliche dislocante, costruito nel 2015 dallo storico cantiere italiano Baglietto, fondato a Varazze nel 1854 da Pietro Baglietto in un capanno a cento metri dal mare per la costruzione di piccoli scafi di gozzi e canotti. Superyacht full-space in acciaio e alluminio è stato progettato dentro e fuori da Francesco Paszkowski con grandi spazi esterni completati da un interno voluminoso ed elegante, caratterizzato da legni pregiati, arredi neutri e tappeti di seta. Only One è in grado di accogliere fino a 10 ospiti, con cinque lussuose cabine, tra cui un’impressionante suite armatoriale completa situata sul ponte principale di poppa e due matrimoniali VIP, che consentono godersi la veramente la vita sul mare nel massimo comfort di lusso. Tutte notizie ben conosciute e comunicate dal comandante scrittore Daniele Busetto, nostro collaboratore, che si è subito recato in banchina per il doveroso “welcomed” marinaresco previsto dall’etica navale.

Only One nella sua sosta domenicale sarà “una Star”, avrà tanti ammiratori locali e forestieri, perché le banchine di Porto Santo Stefano, specialmente nei giorni festivi sono affollatele da residenti e turisti che si godono il particolare clima mite di fine inverno dell’Argentario grazie al combinato sole caldo e aria di mare particolarmente felice nel Promontorio.

ARTEMARE News

0564810336 – 3396930708

L'articolo All’Argentario la stagione dello Yachting di lusso è già iniziata sembra essere il primo su Nautica Editrice.

NESSUN COMMENTO